Esse. Pathos fra solidarietà e competizione nel numero di ottobre

Ottobre 2012 - Un raduno fuoristradistico sull'Altopiano di Asiago non è una grande novità. Ma lo diventa, con implicazioni umane e sociali davvero rilevanti, se i navigatori a bordo dei potenti quattroperquattro sono persone non vedenti: è quanto racconta ai lettori di Esse, Stefano Bertuzzi, giovanissimo presidente dell'Altopiano Racing Team e organizzatore dell'evento "Insieme si può". A dimostrazione di come, anche attraverso iniziative motoristiche di un certo impegno, si possa coinvolgere e divertire pure chi nella vita è meno fortunato. D'altro canto lo sport, quello più autentico, ha il merito di superare ogni barriera. Numerosi e avvincenti anche gli altri servizi di questo numero: nuoto, golf, atletica leggera, equitazione, sollevamento pesi... Non manca proprio nulla, nemmeno il calcio di casa: Antonio Finco ha infatti intervistato il direttore generale del Bassano Virtus, Werner Seeber, chiamato a risollevare le sorti dei giallorossi. Buona lettura!

 

LEGGI IL NUMERO