Una variegata monografia per i novant’anni di Casa Gerosa

Novembre 2021 - Questo numero celebra un anniversario significativo: la ricostruzione storica di una realtà cittadina, la cui attività di accoglienza e assistenza, sempre dispensata con sensibilità e professionalità, è unanimemente riconosciuta. Non è una casualità che nel 2013 l'Amministrazione civica, presieduta da Stefano Cimatti, abbia conferito il Premio San Bassiano, Sezione sociale, alla Congregazione delle Suore di Carità per il ruolo umanitario svolto a favore della comunità. Un riconoscimento confermato quest'anno, in pandemia, dal sindaco Elena Pavan, con la consegna del Premio Città di Bassano del Grappa al personale di Casa Gerosa, unitamente a quello dell'Ulss 7 e di altre Case di riposo. La monografia illustra le peculiarità di Casa Gerosa trattando aspetti diversi fra loro, ma complementari. Dario Bernardi, giornalista e attuale direttore della struttura assistenziale, ne riassume la storia, partendo dai fondamenti spirituali che ne hanno determinato la nascita. Agostino Brotto Pastega, fine ricercatore, si sofferma invece sull'evoluzione della proprietà, a partire dal primo '800, mentre Giuseppe Busnardo, naturalista e botanico apprezzato a livello internazionale, descrive quanto resta dello storico giardino che cinge il complesso.

 

LEGGI IL NUMERO