Un contributo culturale imprescindibile per il restauro degli scudi dei podestà

Marzo 2014 - Gli stemmi dei podestà di Bassano, affrescati nel XVII secolo sulle pareti della Loggetta del Comune, saranno presto oggetto di un restauro, patrocinato e sostenuto dall'Associazione Promo Bassanopiù in collaborazione con la Pro Bassano. Un intervento importante, al quale anche il nostro magazine ha desiderato contribuire fattivamente attraverso un approfondito saggio dello studioso Franco Scarmoncin. Per la prima volta viene infatti proposta ai bassanesi una panoramica completa di questa eloquente testimonianza del potere politico in città, un frammento di storia cittadina dal quale non si può prescindere (purtroppo trascurato anche nelle recenti pubblicazioni in materia), probabilmente destinato a essere ampliato e a divenire un libro. Ma che dire delle splendide pagine, ricche di pathos (e impagabili illustrazioni), dedicate da Bepi De Marzi al poeta vicentino Fernando Bandini?
Da qualche tempo Bassano News onora il capoluogo berico con servizi di grande qualità. E con una copertina davvero sorprendente: l'assalto alla "Rotonda" da parte dei soldati austriaci del Reggimento Prohaska nel '48, meravigliosa stampa ottocentesca proveniente dal Museo del Risorgimento e della Resistenza. Di Vicenza. Appunto.

 

LEGGI IL NUMERO