Bassano News inaugura il 2020 con i “pastorali” di Jacopo Bassano

Dicembre 2019 - Jacopo Bassano è l'eroe di casa, lo sappiamo tutti. Eppure continua a stupirci: per la maestria, la  fantasia, l'attaccamento alla nostra terra, i cui scorci paesaggistici possiamo ammirare spesso sullo sfondo delle sue opere. Claudia Caramanna, che sulle pagine di Bassano News continua a documentarne il valore con saggi di grande respiro, ci propone questa volta un'analisi incentrata sulla produzione dei cosiddetti "pastorali" per i quali - all'epoca - il pittore era considerato un autentico talento. Un tema appassionante che ci coinvolge (in quanto suoi concittadini) e che ci ha indotto a dedicargli la copertina del primo numero dell'anno. Un numero peraltro ricchissimo, che affronta numerosi argomenti, uno più interessante dell'altro: dall'attività dei gourmet al maquillage della stazione ferroviaria (con una novità in arrivo!), dal recupero della centralissima casa Cataruzzi Danieli, che divide le piazze principali, all'"oro verde" di Pove e al Caffè di Prospero Alpini. Dulcis in fundo, un saggio di Sergio Los sui rapporti fra politica ed economia.

 

LEGGI IL NUMERO