2021. Bassano News riparte con Dante Alighieri, nel Veneto

Dicembre 2020 - È un caldo abbraccio quello che Amedeo Fiorese, attraverso una straordinaria scultura (in refrattario, smalto rame, maiolica e oro), rappresenta nella copertina del numero di gennaio/febbraio. Un auspicio per tutti, nella speranza che il nuovo anno possa finalmente donare salute e prosperità, e anche una bella occasione per conoscere gli ultimi successi dell'artista bassanese. Fra i quali - ne elenchiamo solo un paio - la realizzazione di una possente soglia in bronzo, destinata all'ingresso del nuovo Parco Tecnologico del Politecnico di Milano, e la pubblicazione di un catalogo d'arte con l'Editoriale Giorgio Mondadori. Il 2021, ci piace poi ricordare, sarà un anno importante per una significativa ricorrenza: il settecentenario della morte di Dante, il "Sommo Poeta". Alla sua permanenza in Veneto - circa sette anni - Giambattista Sandonà dedica alcune splendide pagine, rammentando che la Terza Cantica della "Divina Commedia" (il "Paradiso") venne scritta a Verona, quando il "Ghibellin fuggiasco" si trovava sotto la protezione di Cangrande della Scala. Un omaggio doveroso al padre della lingua italiana. Per il resto, il consiglio che vi diamo è quello di procurarvi il prima possibile una copia cartacea, da conservare nella libreria di casa: vedrete, ne varrà la pena!

LEGGI IL NUMERO