La scomparsa di Ruggero Remonato, formidabile cultore della storia cittadina

Settembre 2015 - Ruggero Remonato, lo studioso che tanto ha dato alla nostra città,  ricostruendone spesso anche le storie "minime", è improvvisamente scomparso: una perdita umana e professionale che lascia un vuoto profondo nei bassanesi. Assieme alle vicende più rilevanti del nostro secolare vissuto non aveva mai rinunciato a raccontare - sulle pagine di giornale piuttosto che nei libri - aneddoti e curiosità, "spigolature" (il titolo di un suo fortunatissimo volume, che abbiamo avuto il piacere di pubblicare, non è casuale) tratte da un universo urbano e umano che sentiva particolarmente vicino alla sua sensibilità. Da noi, in redazione, era praticamente di casa, a un tiro di schioppo dalla sua abitazione: gli riusciva semplice raggiungerci, in virtù della proficua collaborazione che da anni avevamo instaurato. Apprezzatissimi dai lettori sono stati in particolare i suoi pezzi su Esse, il supplemento sportivo di Bassano News: testi di natura storica e culturale che hanno conferito al giornale un carattere elegante e originale, rendendolo praticamente unico nel panorama delle pubblicazioni sportive. Con la sua scomparsa piangiamo la perdita di un amico nobile e generoso e di un collaboratore preparato e prezioso.