La storia del Centro Giovanile, riassunta nell’impegno di preti, volontari e ragazzi

Ottobre 2022 - "Possiamo guardare al passato con due atteggiamenti radicalmente diversi: la nostalgia di chi rimpiange un tempo che non esiste più, con la pretesa anacronistica di ricreare situazioni e dinamiche non riproducibili. Esiste poi la possibilità di uno sguardo diverso: rileggere la storia per apprendere l'arte di abitare il presente, nella logica squisitamente cristiana dell'incarnazione": don Andrea Guglielmi, abate di Santa Maria in Colle, introduce con queste parole il numero di luglio de L'Illustre bassanese, dedicato alla storia del Centro Giovanile di Bassano. Una monografia coinvolgente, frutto di una ricerca rigorosa, scritta con la consueta professionalità da Francesco Tessarolo. Il testo rievoca figure e momenti di quella straordinaria realtà cittadina, dai primi anni Sessanta ai giorni nostri, ricostruendo le esperienze di un folto gruppo di sportivi, dirigenti, educatori, amministratori, studenti, lavoratori e sacerdoti: un insieme di persone, eterogeneo ma coeso, che viene mirabilmente riassunto e presentato, e che ci aiuta a comprendere la dimensione autenticamente "corale" del Centro Giovanile: così come, agli inizi, era nella mente dei suoi fondatori e come, ancor oggi,  continua a essere.

 

 

LEGGI IL NUMERO