Asparago & Contorni

Continua il percorso di Otello Fabris nella storia della gastronomia veneta con questa opera dedicata al più celebrato e più caratteristico dei cibi della tavola bassanese: l'asparago. È - al solito - una divertente e molto personale indagine che dalle allegre tavolate giovanili coinvolge l'esplorazione dei "contorni": documenti, memorie, dipinti, con un particolare accento su questi. Il testo diventa così anche un ... >>

Lavoro, carbone e morte

È la storia di molti giovani italiani che, spinti dalla miseria, dalla disoccupazione e dal desiderio di assicurare la sopravvivenza alle loro famiglie, negli anni Cinquanta sono andati a lavorare e a morire in miniera in Belgio.
Raffaele Bortoliero, quale testimone, racconta la vita dei minatori, la catastrofe di Marcinelle, il processo farsa e le gravi responsabilità in materia di sicurezza del lavoro di ch... >>

Eserciziario Cimbro - Zimbrisches Übanpuch

Ennesima fatica del germanista Umberto Patuzzi, questo "Eserciziario Cimbro" è destinato a chi desidera approfondire la conoscenza di un notevole patrimonio linguistico. Il libro è suddiviso in tre parti: la prima, grammaticale, con vari esercizi; la seconda, con brani di autori contemporanei; la terza, con dialoghi registrati.
Un'opera avvincente che stimola curiosità e apprendimento, soprattutto per il conf... >>

I Marinali. Illustri bassanesi

Una famiglia di artisti che ha dato uno straordinario volto al Barocco nel Veneto. Una bottega di valentissimi artigiani che ha saputo penetrare lo spirito di un'epoca. Un gruppo di scultori dal gusto raffinato che ha contribuito a ornare e abbellire ville, palazzi giardini e parchi. Sono i "Fratres Marinali". E fra loro, in primis, Orazio, la cui sensibilità artistica stupiva perfino Canova, che si fermava... >>